Il Cantico

SCUOLA DI PACE

Pieg

NON PIÙ SCHIAVI;
MA FRATELLI

Roma, Casa Frate Jacopa
3- 5 gennaio  2015

FRATERNITÀ  FRANCESCANA
E COOPERATIVA SOCIALE FRATE JACOPA



NON PIÙ SCHIAVI,
MA FRATELLI

“Alla radice della schiavitù si trova una concezione della persona umana che ammette la possibilità di trattarla come un oggetto… La persona umana, creata ad immagine e somiglianza di Dio, con la forza, l’inganno o la costrizione fisica o psicologica viene privata della libertà, mercificata, ridotta a proprietà di qualcuno; viene trattata come un mezzo e non come un fine…
Siamo di fronte ad un fenomeno mondiale… Per questo motivo lancio un pressante appello a tutti gli uomini e le donne di buona volontà, e a tutti coloro che, da vicino o da lontano, anche ai più alti livelli delle istituzioni, sono testimoni della piaga della schiavitù contemporanea, di non rendersi complici di questo male, di non voltare lo sguardo di fronte alle sofferenze dei loro fratelli e sorelle in umanità, privati della libertà e della dignità, ma di avere il coraggio di toccare la carne sofferente di Cristo, che si rende visibile attraverso i volti innumerevoli di coloro che Egli stesso chiama «questi miei fratelli più piccoli» (Mt 25,40.45).
Sappiamo che Dio chiederà a ciascuno di noi: “Che cosa hai fatto del tuo fratello?” (cfr Gen 4,9-10). La globalizzazione dell’indifferenza, che oggi pesa sulle vite di tante sorelle e di tanti fratelli, chiede a tutti noi di farci artefici di una globalizzazione della solidarietà e della fraternità, che possa ridare loro la speranza e far loro riprendere con coraggio il cammino…”.

Dal Messaggio di Papa Francesco
per la Giornata Mondiale della Pace 2015

Disegno di p. Luigi Moro “La fraternità per un futuro di pace”

SCUOLA DI PACE

Venerdì 2/1/2015
Arrivo e sistemazione
19,00 Vespri
20,00 Cena e serata fraterna

Sabato 3/1/2015
8,00 Lodi e S. Messa – segue colazione
9,30 Introduzione ai lavori (Argia Passoni)
9,45 Presentazione del Messaggio del Papa per la Giornata Mondiale della Pace “Non più schiavi ma fratelli”
S.E. Mons. Mario Toso, Segretario del Pontificio Consiglio per la Giustizia e la Pace Dialogo col relatore
13,00 Pranzo
16,00“Il mondo capovolto”
P. Giulio Albanese, missionario e giornalista, direttore Riviste Missionarie delle PP.OO.MM. Dialogo col relatore
19,00 Vespri
20,00 Cena
21,15 In preghiera per la pace

Domenica 4/1/2015
8,00 Lodi – segue colazione
9,30 “Un patto per il fiume Simeto tra comunità e istituzioni. Valori, progetti e priorità condivisi per una governance partecipata”
Prof. Chiara Longo, Assessore all’Ambiente e alla Pubblica Istruzione del Comune di Adrano Dialogo con il relatore
12,30 Pranzo
15,00 Pellegrinaggio alla Basilica di S. Maria Maggiore e Celebrazione della S. Messa
19,15 Cena 20,30 Sulle tracce della persecuzione dei cristiani “I militi ignoti della fede”.
Presentazione del ciclo per TV 2000. A cura del regista Cesare Bastelli e della giornalista Ljiljana Dzalto

Lunedì 5/1/2015
8,00 Lodi e S. Messa – segue colazione
9,30 “Migrazioni e tratta”
P. Giovanni La Manna, Rettore dell’Istituto Massimo, già presidente del Centro Astalli per i rifugiati Dialogo con il relatore Conclusioni
12,30 Pranzo e partenza

Print FriendlyStampa questa pagina o salva un PDF
Did you like this? Share it:
Share

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*